Intorno a Fiasella

Programmi, Seicento, vocale & strumentale

Intorno a Fiasella

Musiche da chiesa nel Barocco, tra Venezia e Sarzana

 

Andrea Bianchi Da Sarzana Ave Maria, per canto e b. c.

Dario Castello Sonata terza, a due canti e basso continuo

Claudio Monteverdi Jubilet tota civitas, per canto e basso continuo

G. Antonio Pandolfi Mealli Sonata IV op. 4 La Castella, a canto e basso

Alessandro Grandi O quam tu pulchra es, per canto e basso continuo

Andrea Bianchi Da Sarzana Oculi omnium, per canto e b. c.

………………………….

 

Andrea Bianchi Da Sarzana Ego dilecto meo, per canto e b. c.

Dario Castello Sonata prima, per canto e basso continuo

Claudio Monteverdi Cantate Domino, per due canti e basso continuo

Francesco Turini Sonata detta Tanto tempo hormai, a due canti e basso

Claudio Monteverdi Laudate Dominum, per canto e basso continuo

Andrea Bianchi Da Sarzana Joannes vocabitur, per 2 canti e b. c.

  

Chiara Maggi, soprano

Michele Bertucci, flauti dolci

Sergio Chierici, organo portativo, organo

Don Franco Pagano, violoncello

Pino Nastasi, contrabbasso

Silvio Rosi, chitarra barocca, chitarra battente, tiorba, colascione

Marco Montanelli, clavicembalo

 

Virtuosismi vocali e strumentali, luci e ombre tutte barocche nella Venezia di Monteverdi, Grandi, Castello e nella Sarzana di Andrea Bianchi e Fiasella. Gli affetti della voce e della Parola sacra sono qui affiancati dagli affetti degli “istromenti” con tirate, durezze, soavi armonie… Le melodie della voce e degli strumenti solisti sono qui sorrette da un basso continuo possente e colorato.