Ensemble

Ensemble

Ricordando con il proprio nome il grande pittore secentesco Evaristo Baschenis, celebre per le splendide nature morte a soggetto musicale che rappresentano il gusto per la varietà timbrica dell’epoca protobarocca, il gruppo si propone lo studio, l’approfondimento e l’esecuzione del repertorio del primo Seicento, segnatamente italiano ma anche europeo in genere, sia esso di genere profano che sacro.

Fondamentale, per Baschenis Ensemble, la riscoperta di antiche e splendide musiche spesso oggi dimenticate, proposte accanto a più noti capolavori del passato: da ricordare il concerto con musiche in prima esecuzione moderna di Andrea Bianchi da Sarzana, tenuto dal gruppo nel settembre 2006 a Sarzana (SP).

I musicisti componenti l’ensemble operano tutti da tempo nel campo della musica antica, nel rispetto degli stili e delle prassi esecutive ed avvalendosi di copie di strumenti d’epoca.

Baschenis Ensemble ha tenuto numerosi concerti per importanti rassegne musicali quali Lunatica ‘98, Musica in Villa, Concerti nelle chiese arcolane, Concerti nelle chiese (Società dei Concerti della Spezia, stagione 1999/2000), Concerti regionali 1999 (Regione Toscana – Accademia di Musica Italiana per Organo), Suoni di primavera in Lunigiana 2000, I Luoghi della Musica 2004, Musica Antica a Riccò del Golfo 2005, I Luoghi della Musica 2006, Genova – Musica Ricercata 2007, Musica Antica in Val di Vara 2008, Musica per tutte le Stagioni – Arcola 2010, Festa della Storia – Bologna 2010, I luoghi della Musica 2012 ecc, riportando regolarmente unanimi e calorosi consensi di pubblico e di critica.