Associazione Culturale

Associazione Culturale

L’Associazione Baschenis Ensemble intende promuovere, sviluppare e diffondere opere di produzione culturale, con particolare riferimento alla musica, valorizzando l’opera, l’immagine e l’ingegno di artisti, autori e compositori internazionali, attuali e del passato, in Italia e all’Estero. Tutto ciò favorendo, nel modo più completo possibile, la diffusione, la produzione e la distribuzione delle loro opere mediante la divulgazione, la valorizzazione artistica e d’immagine con la creazione di iniziative e servizi, anche rivolti a terzi, nei settori della cultura, del turismo, dell’arte e dello spettacolo, che soddisfino le aspirazioni proprie dei Soci.

Per questo l’Associazione si prefigge la qualificazione, il miglioramento professionale, sociale ed artistico dei Soci e dell’ambito territoriale in cui svolge la proprie attività. In particolare rivolge le proprie specifiche competenze ai campi: della musica, della cultura, dello spettacolo, del turismo, dell’animazione, della comunicazione, del recupero e salvaguardia delle tradizioni e dell’arte in generale.

Secondo l’atto costitutivo e statutario, l’Associazione si propone, in particolare, di :

  • favorire e organizzare manifestazioni musicali, culturali, ricreative, cinematografiche, rassegne, festival, conferenze, concorsi, premi, saggi, concerti, musical ed ogni altra forma di spettacolo legata alla musica;
  • promuovere, organizzare e gestire corsi strumentali e vocali, corsi di didattica, di informatica musicale e di storia della musica, master class di perfezionamento musicale, di recitazione, danza, animazione, lezioni-concerto, laboratori di musica di insieme, registrazioni fonografiche, seminari, stages, spettacoli itineranti ecc;
  • svolgere attività editoriale letteraria e musicale, curando la creazione di siti internet, la pubblicazione e diffusione gratuita di periodici, riviste, giornali, testi musicali, opere a carattere etno-musicale, materiale fonografico, informatico ed audiovisivo, per la diffusione e divulgazione delle attività dell’Associazione;
  • attivare iniziative musicali e culturali, anche in collaborazioni con altri Enti, Associazioni e/o Scuole, nella sfera dell’aggregazione sociale e del tempo libero, per la promozione della persona e della qualità della vita; organizzare manifestazioni musicali per le scuole, per gli anziani e per le associazioni di volontariato;
  • ingaggiare, assumere e/o scritturare artisti, conferenzieri, esperti o altro personale specializzato estraneo all’Associazione per il compimento degli obiettivi statutari; f) offrire un punto di riferimento orientativo e di consulenza per gli studenti di musica e per tutti gli appassionati, anche attraverso la gestione di Teatri, Musei, Biblioteche e/o Fonoteche;
  • avviare ricerche di storia locale, salvaguardia del patrimonio etnico, riscoperta di musicisti e poeti del passato pubblicandone documenti originali e spartiti della propria produzione artistica, compiere studi ed analisi, anche con eventuali rilevamenti statistici, sulle consuetudini musicali di ieri e di oggi senza limiti territoriali;
  • svolgere qualsiasi altra attività o servizio che si rivelasse utile a promuovere e a diffondere la conoscenza della cultura musicale e degli Artisti/Soci; A tal proposito saranno stipulate convenzioni con studi di registrazione, promoter, agenzie di spettacolo, agenzie di grafica e di immagine, associazioni di settore nonché service audio-luci a supporto delle attività proprie onde offrire ai Soci, proficue opportunità e facilitazioni per l’espletamento dell’attività artistica; i) promuovere ed organizzare Corsi di Aggiornamento per docenti di scuole di ogni ordine e grado.


Ultime news sull’attività dell’Associazione Baschenis Ensemble

Festival “Musica Antica dalla Magra al Mare”

Posted by on Lug 23, 2018 in associazione, concerti, News | 0 comments

Festival “Musica Antica dalla Magra al Mare”

L’associazione Baschenis Ensemble ha il piacere di presentare il primo festival  Musica Antica dalla Magra al Mare.

Quattro concerti che si terranno in altrettanti comuni della Val di Magra organizzati dall’Associazione di concerto con gli assessorati alla cultura dei comuni di Arcola, Santo Stefano di Magra, Vezzano Ligure e Castelnuovo Magra.

scarica il programma del festival

 

Conferenze ed incontri musicali – Primavera 2014

Posted by on Apr 25, 2014 in associazione, concerti, News, Press | 0 comments

Conferenze ed incontri musicali – Primavera 2014

Tre conferenze di prestigio organizzate dall’Associazione Baschenis Ensemble.

Musica antica e danza storica, nella meravigliosa ambientazione del Museo Lia per “voluptas dolendi”, con la presentazione e proiezione del film di F. Vitali su Caravaggio.

A casa Massà, sede dell’associazione, si terrà la conferenza concerto tenuta da S. Chierici e M. Montanelli sugli antichi strumenti a tastiera.

Chiuderà il ciclo di conferenze la clavicembalista B. Petrucci che esplorerà la musica per tastiera di Teresa Agnesi e di altre compositrici del 700

 

Programma completo e date:

Voluptas dolendi – I gesti del Caravaggio

Martedì 13 maggio 2014 ore 17.30, Museo A. Lia, via del Prione 234, La Spezia

Presentazione e proiezione del film con Deda Cristina Colonna, danza storica
e Mara Galassi, arpa doppia. Regia di Francesco Vitali
www.igestidelcaravaggio.it
In collaborazione con la Fondazione Marco Fodella, Milano

*

 A cimbalo et organo

Sabato 24 maggio 2014 ore 17.30, Casa Massà, Via Cadorna 24, La Spezia

Antiche tastiere: organo portativo, clavicordo, clavicembalo

Relazione ed esecuzioni a cura di Sergio Chierici e Marco Montanelli

*

Teresa e le altre Compositrici per tastiera del XVIII secolo

Sabato 31 maggio 2014 ore 17.30, Sala multimediale Tele Liguria Sud, Piazzale Giovanni XXIII 2, La Spezia

Teresa Agnesi: la vita e la musica di una donna straordinaria nella Milano del ‘700

(libro/cd di P. Carrer e B. Petrucci, ed. San Marco dei Giustiniani, Genova, 2010)
Relazione ed esecuzioni al clavicembalo a cura di Barbara Petrucci

Download locandina: pdf

Progetto ZEBO

Posted by on Apr 20, 2014 in associazione, News | 0 comments

Progetto ZEBO

Baschenis Ensemble ha iniziato una collaborazione artistica con ZEBO (Zero Emission Baroque Orchestra). UN progetto ambizioso e innovativo, che unisce la passione per la musica barocca con quella per l’ambiente.

Il PROGETTO ZEBO:

Mai come in un mondo improntato sul consumismo e lo spreco, è importante puntare ad una strada alternativa mirata al rispetto, alla cura e alla conservazione del nostro ambiente che dovrebbe poter essere in grado di sostenerci ancora a lungo. Cosa ha a che fare tutto ciò con la musica?
Proprio da questa domanda nasce l’idea del progetto in questione: un’orchestra professionale che possa lavorare ad impatto zero e che trovi in questo la sua identità nonché il suo punto di forza, dimostrando come un’attività culturale possa diventare veicolo di un messaggio etico.

Se pensiamo alla cultura sia come bagaglio personale sia come patrimonio sociale, che riguarda il rapporto tra l’individuo e l’ambiente che lo circonda, ecco che l’orchestra può diventare, attraverso l’esecuzione pubblica, un veicolo sufficientemente raffinato ed efficace per poter espandere il più possibile questi ideali.

ZEBO vuole aderire a quel movimento mondiale che persegue come obiettivo l’equilibrio tra attività umana ed ecosistema nella difesa tanto della cultura, che è la nostra anima, quanto della natura, che è la nostra casa, il nostro cibo e il nostro ossigeno, dimostrando con la sua attività che è possibile lavorare senza distruggere.

Perché l’Orchestra Barocca? Quest’ultima, a tutti gli effetti, racchiude quelli che sono gli elementi fondamentali per un vivere ecologico: INNOVAZIONE TECNICA, RICERCA, FLESSIBILITA’. L’innovazione tecnica sta nell’utilizzo di strumenti antichi (originali restaurati o copie) che ricreino le sonorità e i colori tipici del periodo tra ‘600 e ‘700. La ricerca è intesa come ricerca filologica, ovvero lo studio e la cura degli aspetti teorico-pratici dell’esecuzione strumentale, attraverso l’analisi dei trattati originali di grandi compositori e musicisti dell’epoca. Il repertorio barocco, infine, è sufficientemente vario da prevedere, a seconda delle necessità, un numero di musicisti variabile, da poche unità all’orchestra completa con archi, fiati e coro. In questo si riconosce la flessibilità.

Tutte le emissioni di Co2 prodotte per realizzare gli eventi saranno compensate da ZEBO attraverso il finanziamento di riforestazione equivalente. Rivolgendosi a società specializzate ZEBO finanzierà la riforestazione di aree garantite; tutte le aree riforestate diventano automaticamente parchi protetti quindi non edificabili ne sfruttabili per attività umane distruttive del territorio e della natura.

ZEBO nasce nel 2013. la sua breve esistenza rappresenta però la confluenza di esperienze e passioni di musicisti che operano da anni nell’ambito della musica antica e barocca

ZEBO E BASCHENIS hanno realizzato un demo per sancire la loro collaborazione, con musiche di Falconieri ed altri compositori del 600, che rappresenta una sintesi della produzione che vedrà coinvolto l’ensamble nella realizzazione di un concerto-spettacolo e un CD

Programma:

Della Vita e dell’amore, di battaglie, di Paradiso e Inferno

sito web ZEBO

Stagione di Musica Antica a Vezzano Ligure

Posted by on Apr 7, 2013 in associazione, concerti, News | 0 comments

Stagione di Musica Antica a Vezzano Ligure

L’associazione Baschenis Ensemble ha organizzato, attraverso Marco Montanelli, una rassegna di musica antica che si svolgerà tutto all’interno del territorio comunale di Vezzano Ligure.

 

Locandina (pdf)

Le date e i programmi

 

 

Miserere mei, Deus: Polifonia sacra a Roma, tra Rinascimento e Barocco

Pueri Cantores della Cattedrale di S. Maria Assunta in Sarzana, Alessandra Montali: direttore

Il Convitto Armonico, Stefano Buschini: direttore

Chiesa di Sant’Apollinare, Valeriano

Sabato 4 maggio 2013, ore 21

Carlo Tessarini da Rimini: l’Opera XIV per Violino e Basso continuo

Marco Pedrona: violino

Marco Montanelli: clavicembalo

Chiesa di Nostra Signora del Molinello, Prati di Vezzano

Sabato 11 maggio 2013, ore 21

Giuseppe Basevi Cervetto: l’Opera III per Flauto traversiere e Basso continuo

Francesca Torri: flauto traversiere

Marco Montanelli: clavicembalo

Chiesa di San Michele Arcangelo, Bottagna

Sabato 18 maggio 2013, ore 21

Intorno a Fiasella: Musiche da chiesa nel Barocco, tra Venezia e Sarzana

Baschenis Ensemble – La Spezia

Chiesa dei Santi Sebastiano e Maria Assunta, Vezzano Basso

Sabato 25 maggio 2013, ore 21